Nuova VW Polo

«Digital Cockpit» e infotainment di serie

DB2021AU00247_media_high

  • Digitale e always on: Volkswagen introduce sul mercato la nuova Polo con «Digital Cockpit» e sistema di infotainment già nella versione di base
  • È iniziata la prevendita: la nuova Polo è disponibile da subito in tutte le linee d’equipaggiamento («Base», «Life», «Style», «R-Line»)
  • Function on Demand: è possibile attivare in un secondo momento la funzione di navigazione e altri servizi online grazie al sistema di infotainment «Ready 2 Discover»
  • Il prezzo per il modello di base è di CHF 18’700.–.
La nuova Polo parte in accelerata con un cockpit digitale di serie. L’architettura di questa centrale operativa è stata progettata da Volkswagen in modo che tutte le informazioni rilevanti per la guida compaiano nella visuale del conducente. E la composizione non ha eguali in termini di chiarezza. Gli strumenti digitali e il sistema di infotainment si fondono così in un’unità dall’uso intuitivo. La Polo ridefinisce gli standard della sua categoria grazie al connubio, naturalmente di serie, di informazione, comunicazione e intrattenimento.

Per la Polo, Volkswagen ha sviluppato un restyling tecnico ed estetico. La prevendita inizia fin da subito con un equipaggiamento di serie ampliato. Tra le altre caratteristiche, diventerà una costante il «Digital Cockpit»: uno strumento digitale con un display dal diametro di 20,32 cm, Il «Digital Cockpit» si controlla tramite un volante multifunzionale, anch’esso ora sempre di serie. Il prezzo di base comprende inoltre il sistema di infotainment «Composition» con un touch screen da 15,5 cm (nella versione di equipaggiamento «Base»). In alternativa ai tasti sul dispositivo, il conducente ha anche in questo caso la possibilità di controllare numerose funzionalità attraverso il volante multifunzionale, come ad esempio l’accesso all’interfaccia telefonica Bluetooth integrata, la ricezione di emittenti radio in digitale (DAB+) e la regolazione del volume. Per l’equipaggiamento di serie sono previsti in aggiunta i diversi servizi e le funzioni online di «We Connect» (disponibili illimitatamente) e «We Connect Plus» (disponibili per tre anni). Tramite smartphone è possibile consultare le informazioni più disparate anche dall’esterno della Polo, come ad esempio lo stato della chiusura centralizzata, i dati relativi alla guida oppure la posizione di parcheggio attuale. Se per errore la Polo parcheggiata non è chiusa a chiave, è possibile rimediare anche tramite smartphone. Nella Polo Life viene inoltre sempre inserita a bordo la «App-Connect». In più, le applicazioni puramente per smartphone, come ad esempio le funzioni telefono, musica, notizie, il calendario e il comando vocale («Siri»/«Google Assistant»), vengono integrate nel sistema di infotainment.

Chi configura la Polo nella linea di equipaggiamento «Style» attiva automaticamente il livello successivo di digitalizzazione. In questo caso infatti l’equipaggiamento può essere arricchito dal «Digital Cockpit Pro», con un display da 26,04 cm (un optional disponibile anche per «Life» e «R-Line»). Grazie al tasto «View» sul volante multifunzionale il conducente può scegliere fra tre interfacce grafiche e configurare liberamente i contenuti. Ad esempio, nei veicoli con funzione di navigazione è possibile inserire un’ampia rappresentazione del calendario sul display. Inoltre la mediateca con l’interfaccia cover flow può essere proiettata tra il contagiri e il tachimetro.

Nel caso di Polo Life, Style e Polo R-Line, il sistema di infotainment «Ready 2 Discover» è parte dell’equipaggiamento di serie. L’offerta di «We Connect Plus» può tra le altre cose anche essere ampliata per includere «Streaming e Internet», la radio online e un hotspot wi-fi. Per la prima volta l’«App-Connect» può essere connessa senza fili nel «Ready 2 Discover», quindi non solo tramite USB-C ma anche come «App-Connect Wireless». Gli ospiti a bordo hanno tutto sotto controllo grazie al touch screen da 20,32 cm con sensore laser che misura la velocità di avvicinamento. Ma il «Ready 2 Discover» offre molto di più: tramite lo shop In-Car del sistema è possibile attivare la funzione di navigazione in un secondo momento, come Function on Demand. In questo modo vengono forniti parallelamente anche altri servizi e funzioni online: il conducente della Polo, oltre al resto dei vantaggi, avrà accesso anche alle informazioni online sul traffico, al calcolo del percorso online nonché all’importazione dei percorsi dallo smartphone.

Su richiesta sono disponibili inoltre i due sistemi di navigazione «Discover Media» (diagonale del display da 20,32 cm) e «Discover Pro» (diagonale del display da 23,5 cm). Tali sistemi dispongono di prestazioni musicali avanzate e di numerose funzionalità ampliate del menu. In più, una telecamera integrata nel parabrezza è collegata al rilevamento della segnaletica stradale dei sistemi. I segnali stradali attuali vengono mostrati così in tempo reale sul display come informazione e trasmessi anche agli strumenti digitali. Il «Discover Pro» è dotato inoltre di un comando vocale intuitivo, tramite il quale è possibile gestire la radio, il telefono e la navigazione.

Se si ordina la nuova Polo con il climatizzatore automatico opzionale a due zone («Climatronic» è di serie con Style e R-Line), anche la gestione di quest’ultimo avverrà in modo digitale. La temperatura e le ventole vengono impostate tramite cursori touch all’avanguardia, mentre tutte le altre funzioni di climatizzazione e il riscaldamento dei sedili vengono gestiti tramite superfici touch digitali. Grazie alla gamma innovativa delle tecnologie a bordo, la nuova Polo costituisce decisamente un valore aggiunto rispetto ai modelli precedenti. In poche parole: più digitale, interconnessa, informativa e comunicativa di qualsiasi Polo precedente.

La nuova Polo è ordinabile da subito e arriverà in Svizzera a settembre. Per il modello di base il prezzo parte da CHF 18’700.–.

Fonte: media-corner.ch